Il mio matrimonio italiano messicano

Matrimonio italiano messicano : differenze e curiositá

Dopo quasi 8 mesi di preparativi, finalmente sabato 20 Agosto 2016 io e mugliera Abi diremo il fatidico “si”.
Precisiamo, lo abbiamo giá detto il 01 Giugno scorso, ma era davanti ad un giudice ora lo diremo davanti ad un prete. Quindi é diverso…credo ! ( qui i dettagli del mio matrimonio civile in Messico)

Il rituale cattolico di un matrimonio in Messico

Non sono proprio un espertone sull’argomento anche perché, a dire il vero, non sono proprio un cattolico praticante. Si, lo ammetto: io ero uno di quegli invitati che andava solo al ricevimento e solo rare volte ho assistito anche alla funzione in chiesa: é che mi commuovo facilmente ! ( mi sono salvato in calcio d’angolo).
Le differenze che noto, stando alle ultime prove che abbiamo fatto, sono varie e comprendono alcune fasi -come la fase del “lazo” e la fase de “las arras”- che in Italia non abbiamo. Ho anche controllato su un sito italiano specializzato in matrimoni .

Los padrinos ( i testimoni) nelle nozze messicane

Ecco la prima differenza che un italiano si trova ad affrontare quando sua moglie messicana gli presenta la lista degli invitati. Una sezione a parte é, infatti, dedicata ai testimoni ( padrinos e madrinas). Ce ne sono una caterba ! Piú precisamente:

  • Padrinos de velación: generalmente sono i genitori di uno degli sposi. Oppure degli zii o dei familiari ma anche c’é la possibilitá che sia una coppia di amici. Per l’intera funzione sono sempre al lato degli sposi con il resto dei testimoni alle spalle. I padrinos de velación sono presi della nuova coppia come un esempio da seguire; un punto di riferimento a cui dirigersi in caso di conflitti o problemi. Ovviamente, elemento essenziale, é che si puó scegliere solo una coppia che sia sposata secondo il rito cattolico.
Los padrinos de velación: nozze in Messico
Los padrinos de velación: nozze in Messico
  • Padrinos de los anillos: I nostri testimoni delle fedi. In questo caso possono essere una coppia di amici, non importa se siano sposati o no, due persone single o in alcuni casi una persona sola.
  • Padrinos de las arras: Anche in questo caso non importa se siano due persone sposate, una coppia o un amico/a. Las arras sono delle monetine che possono essere argentate o in oro. Segue significato.
Las arras nel matrimonio cattolico messicano
Las arras nel matrimonio cattolico messicano

 

  • Padrinos de lazos: Sono le persone che collocheranno il lazo ( un laccio) al collo degli sposi. Segue la descrizione della fase con annesse considerazioni
  • La madrina del ramo. ( La testimone del bouquet) Un ruolo ambitissimo!  In genere, infatti,  questo ruolo viene svolto dalla migliore amica della sposa o da una persona che lei considera molto vicina a lei. In Messico durante la funzione, la sposa ha due bouquet identici. Uno dei due verrá offerto alla Vergine quando la cerimonia religiosa si conclude.
  • I testimoni della Bibbia e del rosario ( Los padrinos de Biblias y rosario). Persone che avranno il compito di consegnare Bibbia e rosario al prete.

Quando mugliera Abi finí di elencarmeli, io nel frattempo mi ero addormentato. Che poi é bello che le messicane ti guardano con quella faccia stupita e sgranano gli occhi dicendo
” ma come in Italia non ci sono ? Sei tu che non lo sai perché a messa non ci vai ! ”

Le fasi delle nozze religiose in Messico che non ho mai visto in una funzione in Italia

  • La fase del lazo. Lo ammetto: non riesco ancora a comprendere questo rito bene bene.
    In questa fase, i testimoni de lazos pongono un laccio al collo degli sposi. Il laccio é in genere una sorta di rosario che puó essere argentato o in oro.  A partire da questo momento, i futuri coniugi restano concatenati per gran parte della funzione. Ora: la cosa alla donna puó provocare una reazione tipo occhi a cuoricino modello “Hello Spank” ma nel cervello dell’uomo 40enne, vi assicuro, si sente solo la voce di Piero Pelú che urla ” mi sento freddo…paralizzatoooo. Praticamente incatenatooo !”
nozze religiose in Messico. Particolaritá
nozze religiose in Messico. Particolaritá
  • La consegna de ” las arras”. In questo fase, il testimone consegna una manciata di monetine allo sposo. Quest’ultimo, a sua volta, le consegna alla sposa facendole una promessa: mai mancheranno mezzi di sostentamento nella famiglia [nota dell’autore: nel mio caso che ancora non ho un lavoro in Messico, é un bell’impegno !].  Per capire il significato importante di questa promessa e la responsabilitá che ne deriva, basti pensare che in spagnolo per indicare “la caparra” -cioé la somma che si dá come anticipo per comprare una casa o qualcosa di un certo valore – si usa, appunto, il termine arras

 

La cerimonia nuziale in Messico: differenze con il ricevimeto in Italia

Ovviamente non avendola ancora celebrata, posso solo dire le prime differenze che ho notato.
Preciso che io essendo meridionale, prendo come punto di riferimento le cerimonie del sud Italia a cui ho partecipato. Questo giá puó far intuire che io ai matrimoni ho sempre mangiato come se non ci fosse un domani.  Ebbene sí, per una persona dell’ Italia del sud il cibo é la cosa che non deve mancare assolutamente. Piú ce n’é e meglio é.
Gli antipasti rotanti, il tris di primi, il sorbetto per tirare il fiato e poi giú de brutto con carne e pesce.
Poi vi dovete sedere che sta arrivando al torta a 5 piani vista Marechiaro.

In Messico, invece, al cibo non gli danno molta importanza. Che quando ho visto il menú ho pensato ma questo é per incominciare? E’ un riscaldamento pre partita?
Qui, infatti, quello che é davvero importante é il beveraggio. Quello che in spagnolo si chiama la ” barra libre”. Alcol come quando metti il sistema automatico per innaffiare il prato. In abbondanza. La cosa che mi ha colpito é che il locale ti mette a disposizione un tot di alcolici. Allo stesso tempo, peró, ti da piena libertá nel  portare per conto tuo quantitativi addizionali. Questa fornitura extra che paghi per conto tuo, prende il nome di ” descorche”. ( il corcho in italiano sarebbe il sughero. Descorche, quindi, puó considerarsi uno stappamento di bottiglie non ben precisato)
Altra cosa che in Messico non deve mancare é la musica. Quanto ci tengono alla musica non potete immaginare. Ma non robe tipo Cirasiello Dj con balli latini. Qui parliamo proprio di orcheste Casadei con dj a parte. Su questo siamo arrivati ad un compromesso tra musica tipo: cumbia, banda e vari generi latini e un poco di cose piú dance !
Da quello che mi é parso di capire, il pezzo di strada tra la chiesa e il locale dove si celebrerá l’evento, saremo accompagnati da una banda di mariachi composto da sole donne vestite in rosa !

Approposito.
Per il ricevimento abbiamo scelto la Casona de la Republica in pieno centro di Querétaro.
Il locale é un’antica casa coloniale con una terrazza con vista alla cittá davvero notevole. Al momento tutto perfetto. Personale molto cortese e disponibile.
Speriamo solo che non piova !!

 

Giuseppe Pierri

Salernitano di nascita, dopo essere vissuto 12 anni a Barcellona mi sono trasferito in Messico, a San Juan del Rio, nello stato del Querétaro. A Barcellona ho fatto un master in Digital Marketing ed E-Commerce, materie che mi appassionano da quando ho iniziato a frequentare il W.W.W. seriamente

2 pensieri riguardo “Il mio matrimonio italiano messicano

  • 17 Agosto 2016 in 20:09
    Permalink

    Hola!
    Io non ci credo al matrimonio, ma ti auguro il meglio per questa nuova storia per te…
    Comunque, ci sono un sacco di cose che hanno cambiato con gli anni, “los padrinos”, prima era una persona o due ciò che ti davano tutto, adesso si fa un elenco, come per un film, e a dire il vero quella situazione del laccio non lo conosciamo nemmeno noi (i messicani) bene… non ricordo se è un rituale vecchi degli indigeni, o cosa…
    Poi, per ció che dici, il cibo è importante in un matrimonio messicano, il sud del messico e il sud dell’italia (anche quasi tutto il Messico asomiglia molto col tuo paese), anche in altra celebrazioni… ma se purtroppo, voi pagate della reception, tipo americana, dimentica tutto, mentre meno costi e mentre meno mangiate è meglio… se invece ti sposi con una persona che ha famiglia “de rancho”, è un’altra storia, ti daranno di mangiare così bene, e potrai bere quanto e dove vuoi… sul serio.

    Io ho tanti amici italiani, e anch’io ho notato che voi non avete bisogno di tante cose… che molti idee sono sbagliate, e la vita è così.

    Risposta
    • 24 Agosto 2016 in 17:25
      Permalink

      Hola Arlette !
      Grazie per il commento….e complimenti per il tuo italiano!!
      Devo dire la veritá la cerimonia religiosa alla fine mi é piaciuta molto. Sono tradizioni diverse, peró é anche questo il bello di unirsi ad un’altra cultura, no?
      Anche la cerimonia al ristorante mi é risultata completamente diversa a quello a cui ero abituato, come dico nel post, peró mi sono divertito moltissimo
      Saluti e spero che mi continuerai a seguire
      Giuseppe

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: